Cerca nel blog di Alicebianconiglio8

martedì 11 luglio 2017

Recensione di La direzione di un battito di Layla Tales


Buon pomeriggio amici lettori 😄, 
Oggi vi parlo del romanzo "La direzione di un battito"  che l'autrice Layla Tales mi ha gentilmente fatto avere per fare una recensione. 
Ho trovato la storia molto semplice, una trama senza troppi artefici in cui il lettore può facilmente immedesimarsi o addirittura ritrovare la propria storia.  
La giovane protagonista Lara è alle prese con l'ultimo anno di liceo, lo vive come ogni ragazza della sua età tra interrogazioni e amici. Un giorno però incontra un uomo e questo incontro segnerà entrambi perché in quell'attimo entrambi resteranno colpiti. 
Si perderanno di vista ma si rincontreranno qualche tempo dopo in un ambiente diverso  e sapranno riconoscersi. 
Lui si chiama Luca,  è decisamente più grande di Lara ed ha un matrimonio finito e due bambini alle spalle. 
Nonostante le titubanze di entrambi, la loro attrazione prima e la nascita di un sentimento dopo, li portano a provarci.  Il destino però decide di separarli per farli ritrovare qualche tempo dopo, l'amore è ancora vivo e più maturo che mai. Il resto lo scoprirete leggendo. 

Il romanzo è ben scritto e le varie scene vengono raccontate secondo i punti di vista dei due protagonisti. Forse è un po' troppo descrittivo ma tutto sommato non è male.  Per gli amanti delle storie romantiche ambientate nei tempi moderni trovo che può essere una lettura piacevole. 

Nei post precedenti potrete trovare la trama completa 😊

Buona lettura 😍


sabato 8 luglio 2017

Segnalazione letteraria: Rapita di Raffaella Spano

Buongiorno lettori :-) 
Oggi vi segnalo un libro dell'autrice Raffaella Spano "Rapita" che è il primo volume di una serie.
Vi lascio di seguito la trama ^_^ 
Buona lettura



Trama:

Hai mai avuto paura? 
Ma non parlo della paura del buio, del vuoto, del paranormale o della morte. Parlo di quella paura che senti quando il pericolo ti attrae. La paura delle sensazioni proibite. Il sentirsi dannati, catturati, ossessionati e schiavi... Tu riusciresti ad uscirne viva?
Eleanor è una ragazza per bene e sofisticata, figlia di Leonard Kennedy, ricco imprenditore, e di Cindy Moore, famosa procuratrice statunitense.
Cresciuta nei vizi e negli agi, Eleanor, vive in un mondo spensierato e disincantato.
Tra negozi, ville, yacht e feste che annegano nel lusso, la giovane ragazza non conosce per niente la vita reale che si svolge tra le strade della sua città. Non conosce i pericoli, non conosce la paura e non sa nemmeno che esistono persone davvero crudeli e spregevoli che stanno architettando già da un po' il suo rapimento.
Eleanor si ritrova catapultata in un mondo non suo. 

Rinchiusa e legata in una squallida stanza buia, fredda e puzzolente, circondata e sorvegliata da uomini mascherati e spietati che seguono solamente gli ordini di J, il suo spregiudicato e misterioso rapitore. Un uomo dalla voce suadente quanto intimidatoria, bello e dannato, folle e diabolico. 

Un intreccio tra mistero, ossessione e vendetta. Quale sarà la verità?
 


martedì 4 luglio 2017

Segnalazione letteraria "La libertà ha il tuo nome" di Federica Fasolini


Buongiorno amici lettori,
Oggi vi voglio segnalare il nuovo romanzo di Federica Fasolini 😍
Trama
Summer, dopo aver vinto una borsa di studio è volata in California per inseguire il suo sogno: diventare una scrittrice. Adesso, a meno di nove mesi dalla sua laurea però, il suo futuro sembra farsi sempre più incerto.
Una sera, ad una festa sulla spiaggia, incontra i fratelli Mason e resta ammaliata dalla bellezza di Aaron, il primogenito. Nonostante la sua migliore amica Megan le dica di rimanergli alla larga, sembra che il destino non faccia altro che farli incontrare.
Aaron Mason, è un giovane ragazzo che lavora nella miliardaria società di famiglia, si prende cura in modo amorevole dei suoi tre fratelli e cerca di essere forte per tutti, ma dentro di lui, i demoni del suo passato lo stanno torturando. Aaron nasconde qualcosa, e  nonostante sia passato ormai troppo tempo, non smette mai di emergere e di fargli male.
Ma quando quella sera, incontra gli occhi blu di Summer, capisce che c’è ancora speranza e forse può tornare ad essere libero.
Sarà in grado però, di conquistare il suo cuore oppure la sua reputazione da playboy e il suo orgoglio lo precederanno facendogli perdere l’unica cosa bella che gli era capitata da molto tempo?
Si sa, l’amore è come una rosa: ti attira con il suo profumo ed i suoi colori ma in fondo a tutto questo si nascondono anche delle spine. Saranno in grado di superare insieme queste difficoltà oppure saranno quelle che li divideranno per sempre?

lunedì 3 luglio 2017

Recensione di "Qualcuno come te" di Angela Di Maio



Buondì cari lettori,
oggi vi parlo del nuovo romanzo di Angela Di Maio "Qualcunlo come te".
E' un racconto a due voci, con un inizio un pò lento ma scorrevole.
L'autrice ci catapulta subito nella trama, facendoci conoscere i protagonisti Leah e Nathan e descrivendoci nei particolari le loro personalità.
Il loro primo incontro avviene all'interno del Centro, dove Leah svolge un lavoro un pò particolare, quello dell'osservatrice. Osserva le persone, le scruta in ogni loro movimento o abitudine, segna tutto e porta un resoconto alla direzione che incanalerà quei dati in modo tale da rendere il Centro più simile alla gente che lo frequenta.
Quel giorno Leah nota immediatamente Nathan. Certo è il suo lavoro, ma lui non è come tutti, lui la colpisce e la cattura mentalmente.
Nathan nota la presenza costante di Leah che continua a seguirlo. Anche lui viene colpito da questa ragazza misteriosa.
Si vedono, si cercano ma il tutto accade in maniera fortuita, casuale. Da qui nascerà una storia di pura passione che lambisce l'ossessione.
Il continuo altalenarsi di situazioni tipo "vedersi, cercarsi e perdersi", che capitano di continuo, infonde nel lettore una sorta di ansia ed agitazione per quello che sarà.
Tutto sommato la trama è molto semplice e il finale è quasi prevedibile e senza troppi colpi di scena.
La descrizione dei luoghi, dei personaggi e soprattutto della loro psicologia,   sono curati nei minimi particolari.
La narrazione dei fatti è scorrevole e ben dettagliata, anche se ho trovato un pò pesante e ripetitivo il susseguirsi di dialoghi alternati che ripropongono al lettore lo stesso scenario più volte, visto dai punti di vista dei due personaggi.
Complessivamente non posso non ammirare le capacità descrittive e narrative dell'autrice che riesce riesce a dare ad una storia semplice quel qualcosa in più.

Se volete conoscere la trama la potete trovare seguendo questo link :-) Trama Quancuno come te
Buona lettura

domenica 2 luglio 2017

Motivi per leggere Love Take-Away di Gaby Hope

Buongiorno lettori, eccoci alla prima tappa del blog tour che prevede la promozione del primo romanzo dell'autrice Gaby Hope Love Take Away.


E' da poco iniziata l'estate e siete alla ricerca di un libro fresco e scorrevole? Eccovi accontentati ;-) Love Take-Away è il libro che fa per voi.
E' un romanzo semplice e leggero, un concentrato di energia che non potrà che darvi la giusta carica e strapparvi qualche sorriso.
Da non sottovalutare la forte presenza dei valori dell'amicizia e dell'ospitalità. La nostra protagonista Sophie scoprirà che "casa" significa essere circondata da persone che ti amano e fanno di tutto per farti star bene.
Il lato romantico della storia non manca. Sophie incontrerà un ragazzo che le farà battere il cuore, ma la loro storia non sarà così semplice. La loro storia darà un certo brio alla trama e anche un pò di suspance.
Motivo trainante di tutta la storia è la ricerca di una rinascita e la speranza di una nuova vita: in questo viaggio Sophie ha investito tutto e dimostrerà che lottare per i propri sogni è la cosa più importante che esista.
Farà da sfondo a tutto questo una piacevole ambientazione nella magnetica Londra, che unirà la descrizione del quartiere romantico di Notting Hill allle ville lussuose e alle luci del centro.

Riassumendo il tutto, i motivi per leggere Love Take-Away sono:
-Leggerezza e semplicità della trama;
-Richiamo ai valori dell'amicizia e dell'ospitalità;
-La storia d'amore: il romanticismo è quasi sempre una carta vincente, soprattutto se i protagonisti incorrono in qualche difficoltà cercando di coronare il proprio sogno;
-La voglia di rinascita e la speranza;
-La bellissima ambientazione londinese è un piacevole scenario per gli amanti di Londra e Notting Hill.

A voi non resta che seguire tutte le tappe del blog tour per poter conoscere meglio il libro, l'autrice e magari vincere una copia del libro.

Ve le ricordo qui di seguito ^_^ :

COME PARTECIPARE:
-Seguire il profilo Instagram dell'autrice @_gabyhope
-Seguire i profili delle seguenti blogger e diventare lettori fissi dei rispettivi blog
@alicebianconiglio8
@romance_book
@abookforadream
@pensierisconnessi
@libriilnostroangolodiparadiso
-Postare la foto sul vostro profilo inserendo l'hasthag #lovetakeawayblogtour&giveaway e taggando l'autrice @_gabyhope
    -Invita 3 amici.

Vi verrà assegnato un numero.
Il giveaway ha inizio il giorno 01/07 e si concluderà il giorno 10/07 alle ore 20.00
L'estrazione del vincitore avverrà il giorno 11/07 alle ore 16.00 con random.
📚📚📚✏✏✏
In bocca al lupo e Buona fortuna a tutti!!!


🍀🍀🍀🍀🍀🍀



venerdì 23 giugno 2017

L'epoca della lavanda in fiore di Valentina Bindi

Recensione:

Titolo: L'epoca della lavanda in fiore
Autore: Valentina Bindi
Pagine:161
Link per l'acquisto

Leggere questo libro è stata una delle cose più piacevoli che ho fatto negli ultimi pomeriggi. Sono così entusiasta di questa lettura che non potevo non iniziare col dirvelo cari amici lettori.

La storia è ambientata a Parigi dove troviamo Ellie, una ragazza americana di Boston che in seguito alla perdita della sua famiglia, della sua bimba, decide di mollare tutto e provare a sopravvivere a questo dolore nel posto più lontano.

"in ricordo di quello che mi raccontava nonna Colette decisi di fare le valigie e andare per qualche tempo a Parigi il giorno del mio compleanno, ma un anno dopo l’incidente. Non sapevo né quando sarei tornata né quanto sarei rimasta in Francia, l'unica cosa certa era che avevo bisogno di cambiare aria, di azzerare tutto e ricominciare."
Qui trova lavoro presso il ristorante di Gilbert, che si mostra sin da subito molto disponibile e sensibile alla sua situazione.
L'atmosfera autunnale, la descrizione degli ambienti parigini vi faranno immergere completamente nel libro.

"Era arrivato l’autunno e gli alberi dei grandi viali del centro perdevano lentamente le loro folte chiome verdi. Nell'aria si percepiva l'umido del primo freddo e la gente che passeggiava per strada sfoggiava le prime sciarpe e i primi cappelli acquistati poco tempo prima."

La vita di Ellie subirà una nuova svolta dopo l'incontro con Reneé: da quel momento, in quel Cafè il mondo di Ellie non sarà più lo stesso.
"Il profumo di caffè mi inebriò, era davvero intenso e persistente, le pareti, la tappezzeria ne erano impregnati e per un attimo con la mente viaggiai lungo le più calde e tropicali zone del mondo dove quell’odore ne avesse la stessa e autentica fragranza."
Reneè è una ragazza dolce e piena di sorrisi ma nasconde un grande segreto. Le loro vite saranno sempre più vicine, l'affetto che le unirà sarà sincero e unico.

E' una storia di amicizia e amore non convenzionale dove il dolore e la forza di vivere saranno legati a doppio filo.
Sarà un susseguirsi di colpi di scena ricamati sapientemente su uno sfondo meraviglioso del paesaggio francese.

Non voglio dirvi di più, anzi vi voglio proprio sconsigliare di leggere la trama e di fare come me: immergetevi cuore e mente negli aromi di caffè e lavanda, tra le strade parigine e la quiete della Provenza, facendovi coinvolgere nella vita di questi personaggi che vi rimarranno sicuramente nel cuore.


Faccio i miei più sinceri complimenti all'autrice Valentina Bindi. Il libro è davvero ben scritto e il modo così perfetto di rispettare i tempi dei colpi di scena mi ha lasciato positivamente colpita.
La descrizione degli odori e dei paesaggi è talmente sublime da infondere la voglia del viaggio ad ogni parola.


La trama la lascio comunque per i più curiosi ma mi raccomando non fatevi sfuggire l'occasione di leggere "L'epoca della lavanda in fiore".

Trama:
Ellie è una donna di trentatré anni appena trasferitasi a Parigi, ma è originaria di Boston decidendo però di lasciarla nel 2014, circa due anni prima per cause non dipendenti dalla sua volontà. Aveva perso ogni cosa, aveva perso la famiglia e soprattutto la voglia di vivere, decide così di andarsene e ricominciare una vita nuova lontano da tutto e tutti, lontano dai quei luoghi che le hanno distrutto il cuore e che tutt'ora le fanno un male indescrivibile. A Boston era moglie di John e madre di una bellissima bambina di nome Lily di cinque anni, aveva davanti a lei gli anni migliori della giovinezza e li ha vissuti serenamente fino al compimento dei suoi trentuno anni quando è finita ogni cosa, quando l’incidente le ha portato via il suo mondo, la sua realtà e ha creato solo oscurità dentro di lei, così ricordando quello che le raccontava la nonna Colette di origini francesi decide di fare le valigie e andare per qualche tempo a Parigi.
Proprio a Parigi viene assunta da Gilbert un ristoratore poco più piccolo di lei, comincerà una nuova vita, scoprendo luoghi e persone fantastiche fino a quando farà conoscenza di una bottega molto particolare con una proprietaria stravagante di nome Reneè. Grazie all’amicizia che sboccerà tra le due e con l’aiuto di Gilbert, Ellie proverà a cambiare ed a ritornare lentamente alla vita normale, la sua passione di fotografa sarà alimentata dall'incoraggiamento della giovane Reneè, che tra aromi di caffè molto particolari e una gita nei campi di lavanda, lascerà il suo eccentrico e ipnotico sorriso nel cuore di tutti.
È sostanzialmente una storia di amicizia che scopre il profondo e tormentato abisso del dolore della perdita, viaggiando per le idilliache piantagioni di lavanda e per la Provenza, Ellie scoprirà un legame e un dolore che affligge Reneè cambiando completamente il suo mondo, ancora una volta si ritroverà a doversi confrontare con qualcosa di molto più grande di lei, con un male incurabile e con la consapevolezza e la paura costante di perdere un’altra persona con cui aveva stretto forse la più importante delle amicizie che possano esistere al mondo.
Scorci come quelli dell’affascinante Francia accompagneranno la protagonista dando vita ai colori e i sapori di quei luoghi magici e inconfutabilmente unici. 
Questo romanzo non chiede di più, vuole solo far capire come il dolore della perdita, della morte e della difficoltà ad andare avanti possano essere superati grazie all'unione che non deve per forza essere l’amore, ma di come in realtà l’amicizia sia quella spinta e quell'aiuto che riesce a far superare il più terribile dei mali.

lunedì 19 giugno 2017

Qualcuno come te di Angela G. Di Maio

Segnalazione letteraria:

Qualcuno come te di Angela G. Di Maio

L'e-Book è in vendita anche su ITunes, LaFeltrinelli, Mondadoristore e IBS sempre a 0.99 cent.
Link per l'acquisto

Trama:

Leah è sola, vive relegata nel suo appartamento, lavora in un grande centro commerciale e svolge un compito particolare: utilizzare la sua profonda sensibilità e le sue capacità intuitive per osservare le persone e raccogliere informazioni sui gusti e le tendenze dei visitatori.

Nathan ha una donna, frequenta molta gente e viaggia, ama immergersi nella natura, lavora con le mani e il legno.

Entrambi, in modi opposti, fuggono da se stessi, entrambi hanno paura dei sentimenti. Il caso o il destino li farà incontrare e innamorare al di là di ogni insicurezza e di ogni autodifesa ma prima di arrendersi l’uno all’altra, dovranno decidere, raccontando le proprie emozioni e turbamenti in una narrazione a due voci, se rimanere legati alle proprie ossessioni o semplicemente seguire l’amore.